PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
Username:
Password:
Salva la Password
Hai dimenticato la tua Password?

 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum di PhotoActivity
 Epson Pro 3880 bloccata
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Pagina Successiva
Autore Topic Precedente Topic Prossimo Topic
Pagina: di 3

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato - 30/09/2023 :  17:15:35  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Premessa i problemi sono nati un anno e mezzo fa e poi la stampante è rimasta ferma fino ad ora.


Salve, ho una Epson stylus Pro 3880, dopo aver provato a metterci delle cartucce non originali si è come bloccata.
Anche rimettendo cartucce originali e cambiando anche il tampone della pulizia non va.


Dopo le cartucce non originali avevo rimesso quelle che avevo(originali). Avevo cambiato anche la cartuccia di manutenzione che avevo provato a resettare con una di quelle macchinette senza successo. Ne avevo messa una originale.

Ieri sera:
accendendola tenendo premuto il pulsante di annullamento (quello col cestino) si è accesa in modalità manutenzione e ha fatto una lunga pulizia. Al termine però restavo nel menù manutenzione e non mi faceva uscire. L'ho spenta e riaccesa e sembrava tutto ok tranne che: cartuccia Y quasi esaurita e ci sta,si sente ma soprattutto mi dà un indicazione strana sulla seconda cartuccia la PK (ci sono delle linee oblique tratteggiate) ma la cartuccia è pesante quindi piena.

Comunque sono riuscito a fare una stampa di prova e non è uscita il massimo ma non sembra nemmeno tutto intasato.
Sempre ieri nei vari tentativi due o tre volte mi dava la cartuccia di manutenzione assente e mettendola e rimettendola la riconosceva.


Oggi:
Provo a riaccendere e cominciano le tribolazioni perché non riconosce quasi mai la cartuccia di manutenzione, quando riesco a farla riconosce è sufficente che apro lo sportello cartucce o che cerco via software (installato tutto ex novo) di far fare la pulizia profonda che se la perde. Ero quasi (forse)riuscito a far partire la pulizia ma il livello Y è troppo basso.
Nei vari tentativi è successo anche che non riconoscesse più nessuna cartuccia o che me ne segnasse una assente. Ma questi problemi solo una volta (resta la strana icona sul photo black) mentre la cartuccia di manutenzione continua a dare rogne.

glacort
Advanced Member

Italy
1293 Posts

Postato -  01/10/2023 :  11:01:13  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho una 3880 da anni con cartucce "compatibili" comprate da <cartucce.it>, quelle che hanno bisogno di un chip originale sotto l'altro. Mai avuto problemi seri, a volte non riconosce la cartuccia ciano chiaro (sembra sia quella cruciale per il riconoscimento), ma basta toglierla e rimetterla.

Il tuo problema è complesso, può darsi che il tuo tentativo di reset abbia rovinato il circuito del chip della tanica di manutenzione, comprane una nuova originale e non usare mai una "compatibile", il risparmio è minimo, non vale la pena.
I chip "si parlano", credo anche che un solo chip difettoso dia varie segnalazioni errate.

Inserisci tutte le cartucce originali (comprane una gialla) e la tanica originale, se quella che hai non va, prendine una nuova.

Se hai ancora problemi ... portala ad un centro Epson: con tutte cartucce originali te la guardano e forse la sistemano, altrimenti no, nel caso facci sapere.

Se invece con tutto tutto originale funziona:

Inserisci le cartucce compatibili una alla volta, cominciando dal ciano chiaro, e prova ad ogni inserimento. Se una da errore prova con tutte le compatibili assieme.

Ricorda che:

lasciare ferma a lungo la stampante fa depositare i pigmenti, accendila almeno una volta alla settimana e fa almeno una prova uugelli o, meglio, una "purge 8" che scarichi qui: https://www.inksupply.com/purging.cfm (<purge.zip>

troppe pulizie di seguito possono bruciare la testina di stampa, massimo due, poi due ore di attesa. La pulizia profonda con "Epson LFP remote panel" va usato una sola volta, con stesse due ore di attesa prima di rifarla.

Auguri e facci sapere




GLC
gaetano.lacorte@gmail.com
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  01/10/2023 :  12:33:43  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Grazie mille per il consigli, vi faccio sapere come va!
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  01/10/2023 :  14:21:48  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Pensavo anche io di provare comprando una nuova cartuccia di manutenzione e una originale gialla.
Ho letto molto bene dei prodotti della Farbenwerk, ma forse per ora è meglio prendere una cartuccia originale per far ripartire la stampante,poi eventualmente mano a mano che si esauriscono sostituirle. Speriamo bene, la porterò al centro Epson se non dovesse andare ma è a 200km quindi spero proprio vada tutto bene #128514;

Go to Top of Page

glacort
Advanced Member

Italy
1293 Posts

Postato -  02/10/2023 :  18:21:32  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Aggiungo:

almeno una volta al mese, sia se sta ferma che se lavora, estrai le cartucce una alla volta, capovolgile 2/3 volte e reinserici.
Quesdto evita la stratificazione dei pigmenti nelle cartucce. sia ai fini dell'intasamento che, soprattutto, delle derive di colore.

GLC
gaetano.lacorte@gmail.com
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  02/10/2023 :  21:31:22  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Grazie ancora #128077;
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  12/10/2023 :  11:44:12  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
oggi mi sono arrivate le cartucce giallo(la vecchia comunque non è esaurita) e manutenzione, ma niente continua a non riuconoscermi la manutenzione e quelle rare volte che lo fa mi da esaurite quasi tutte le cartucce, e come provo a reinserirle mi da dinuovo assente la manutenzione.
Spero di non aver fatto un grave danno e spero sopratutto di non dover acquistare un set di cartucce completo visto il costo.
Ora provo a sentire il centro manutenzione che sta a 200km da dove vivo!

Mi sto chiedendo nel caso fino a che cifra può valere la pena farla riparare...
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  12/10/2023 :  16:48:31  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
La risposta del centro assistenza:

il prodotto e’ fuori produzione da tanto tempo e molti ricambi non sono piu disponibili.



In ogni caso se volesse un controllo siamo disponibili.
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  13/10/2023 :  14:35:04  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Visto che il centro assistenza mi ha detto che ormai molti pezzi di ricambio non si trovano più, dovrei anche spedirla con corriere e ritirarla con corriere dato che l'unico centro assistenza in sardegna è a 200km da casa mia. Ipotizzando che ci sia da sostituire il lettore dei chip ho chiesto se il ricambio è disponibile e il costo(anche della manodopera).

In attesa di risposta sto valutando altre soluzioni, come acquistare qualcosa di nuovo come la canon Pro200 che mi costerebbe quasi 500€ con inchiostri dye e formato A3plus, la Pro300 che forse sarebbe la più logica saremmo a 650€, la Pro 1000 oltre i 1000€ e non ci arrivo proprio.

Un alternativa fattibile sarebbe acquistare un'altra 3880, la troverei sui 400€ funzionante e con solo 2 cartucce, ma avrei le mie comunque.

A tal proposito sto cercando di capire se è possibile che il circuito di lettura della stampante possa aver danneggiato i chip, ovvero se il problema causato dalla cartuccia di manutenzione possa aver danneggiato i chip delle cartucce inchiostro rendendone sconsigliato l'utilizzo su un altra stampante. O se invece la stampante può solo leggere i chip e in nessun caso modificarli\danneggiarli.

Nel primo caso dovrei mettere in conto l'acquisto di un set catucce per non rischiare di danneggiare anche la 3880 acquistata usando le mie. Opterei per le cartucce ricaricabili di Farbenwerk per riempirle inizialmente con l'inchiosto delle cartucce che ho. Quindi un costo di 170€ in più da fare subito e non un po' per volta.

Sto anche pensando se possa avere un senso acquistare le suddette ricaricabili e provarle sulla mia, magari il problema non è dato dalla cartuccia manutenzione ma da una o più inchiostro. Ma devo essere certo che non verrebbero danneggiate.


Aspetto consigli come un assetato l'acqua


Buona luce a tuitti!
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  14/10/2023 :  00:16:58  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho riparato molte 3800 e 3880, le mie due le ho spremute davvero tanto. Con le P questi problemi non ci sono più. Fai una ricerca, troverai molti topic sulle 3800 e 3880, che hanno lo stesso progetto. Intanto linko questa discussione di qualche anno fa:

http://www.photoactivity.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4971

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  14/10/2023 :  11:39:54  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Stavo rileggendo con più attenzione quanto hai scritto.
Nel 90% dei casi, con quelle stampanti, il sintomo non descrive il problema.
Ma provo lo stesso a darti qualche soluzione, giacché spenderai sulle 250 euro per un controllo che quasi sicuramente di dirà che non è recuperabile.

Quando si mettono i chip resettabili sotto quelli originali ci dobbiamo assicurare che tutto il piano sia in linea senza piegature della plastica, perché il circuito di lettura dei chip è un cavo flat con terminazioni per ogni singolo slot. Quindi se non fa buon contatto, la cartuccia non viene riconosciuta e sballa tutto il sw di riconoscimento.
Mentre per la tanica di manutenzione il chip viene letto direttamente da un altro cavo flat direttamente dalla scheda madre; dopo un tot di pulizie, il contatto può essersi sporcato o bagnato, e questo è sufficiente per mandare in tilt il sw di riconoscimento. Quindi va fatto asciugare, provvedendo allo stesso tempo a ripulire accuratamente la capping station che si trova immediatamente sopra, se gocciolano liquidi, c'è anche il rischio di bruciare la motherboard e buttare la stampante.
Lasciala in pace qualche giorno, spenta. Poi pulisci bene i contatti dei chip e assicurati che facciano contatto; illumina lo slot della tanica e controlla che non ci sia sporcizia o umidità.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  14/10/2023 :  12:36:22  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ciao Lorenzo, grazie della risposta.
Ho letto la discussione che mi ha suggerito e anche alcune delle altre. La mia è stata usata pochissimo e per il resto è stata sempre scollegata dalla rete elettrica. Essendo riuscito a fare delle stampe prova dopo alcuni gli ugelli presentavano solo alcune linee interrotte ma probabilmente andrà fatta una pulizia più aprofondita.

Non so proprio che fare, dal centro assistenza mi hanno detto che ricambi non si trovano più, e spedirla farla controllare e rispedirla mi costerebbe comunque un bel po'.

Sto cercando qualche laboratorio in zona non ufficiale.

Secondo la tua esperienza è possibile che sia solo un problema di driver interni che si sono sbvallati e quindi risolvibile via software o si può essere creato un danno fisico ai componenti?

La stampante può scrivere sui chip delle cartucce e quindi potrebbe averli sballati? nel senso se metto delle cartucce nuove compatibili ma affidabili (quelle che usai non lo erano)rischio di rovinare i chip e di renderle inutilizzabili o addirittura rischiose da usare su un altra stampante?

Ho letto su un forum americano che l'errore della cartuccia di manutenzione può essere dato da un errore di lettura di una delle cartucce inchiostro.
Io ho fatto tutti i tentativi possibili. Togliere tutte le cartucce a stampante accesa, spegnerla, scollegarla dalla rete per un toto e poi riaccenderla e reinserire le cartucce. reinserire le cartucce prima di riaccenderla, reinserirle con la stampate accesa.....nulla.

A volte la legge ma mi da per esaurite molte cartucce, mentre la settima scorsa no tanto da aver potuto fare delle stampe prova ugelli.

Stavo pensando di comprare un set di cartucce ricaricabili da Farbenwrek e provare se con quelle si risolve, ma volgio essere sicuro che la stampante non possa rovinare i chip.
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  15/10/2023 :  08:44:54  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Puoi scansionare o fotografare un test ugelli e condividerlo?

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  15/10/2023 :  08:57:33  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ovviamente se te lo fa fare.
Le taniche cinesi vanno bene, a patto che, come ti ho scritto sopra, non ci siano piegature o cunette nella plastica del chip. A volte il chip delle alternative può essere difettoso, a volte è il chip originale sotto che non è più resettabile (perché resettato oltre il 15% del rimanente).
La tanica di manutenzione potrebbe essere piena dopo tante pulizie, sostituiscila e anche lì fai attenzione quando la resetti (non sotto il 10% del restante spazio). Controlla che i contatti del chip siano pulitissimi e controlla che le pads della capping station siano pulite. Qui qualche anno fa spiegai come fare per pulirle. A livello di inchiostri puoi usare qualsiasi buon inchiostro (a parte il fatto della rispondenza colore - i Farbenwerk mettili solo quando sarai giunto alla funzionalità piena della stampante).
Quindi puoi usare il panno assorbente per pulire la testa, anche qui spiegai come fare, poi fai un power cleaning. Stampa spesa il test ugelli e guardalo con una lente, osservando i cambiamenti tra l’uno e l’altro.
Ma siccome lo stato attuale non l’ho capito, accendila e magari fai un video quando si accende e postalo.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  15/10/2023 :  16:17:41  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
AAA il post è lungo leggetelo quando avete tempo, non c'è fretta.

Ciao Lorenzo, nuovamente grazie per l'intervento.

Preparo un video e loi carico su YT visto che non credo si possa direttamente sul forum.

Tra i vari interventi si è confusa la situazione, cerco di schematizzarla:

- Stampante acquistata nuova nel 2015;
- Usata molto poco nel primo periodo;
- Negli anni successivi usata molto di rado e mantenuta scollegata dalla rete elettrica;

- Nel 2021 l'ho utilizzata per stampare delle foto per il ventennale del gruppo scout.
Dovendo fare molte stampe senza bisogno di grande qualità acquistai delle cartucce compatibili e un resetter per la manutenzione;
- Le cartucce non necessitavano del chip originale messo sotto;
- Non ricordo se provai subito le cartucce o se prima resettai la tanica;
- Ricordo solo che si bloccò e non potei più usarla anche rimettendo le cartucce originali e una manutenzione nuova e originale;
- Non ricordo nemmeno se feci qualche tentativo stupido tipo resettare anche le cartucce compatibili o addirittura le originali(credo di no comunque);

- Dal 2021 la stampante è rimasta ferma e scollegata fino a due settimane fa.
- Le cartucce sono quelle originali fornite con la stampante all'acquisto.
- Di cartucce di manutenzione ne ho due originali non resettate quella che comprai nel 2021 e una acquistata la settimana scorsa.

- Quando l'ho riaccesa due settimane fa, ho tenuto premuto il tasto col simbolo del cestino, si è avviata in modalità manutenzione e ha effettuato una pulizia(credo). Al termine potevo solo muovermi nel menù manutenzione ma non uscirne. Ho spento e riacceso la stampante e magicamente sembrava tutto risolto. le cartucce di inchiostro le leggeva tutte con dei livelli diversi per ognuna(non ricordo come fossero nel 2021). Ho potuto effettuare delle stampe prova ugelli e delle pulizie, al termine dell'ultima cerano solo minime interruzioni nelle linee(non ho più le stampe).

- Dopo l'ultima stampa o pulizia(5 o 6 in tutto, durante i quali qualche volta non ha letto la cartuccia di manutenzione), il giallo che era al minimo è stato segnato come esaurito e non ho potuto farne altre.
- Riprovando ad accenderla ha ricominciato con i messaggi di errore sulla cartuccia di manutenzione;
- Solo raramente sono riuscito a farla riconoscere ma ha letto le cartucce di inchiostro con livelli completamente diversi dal giorno prima.
- Ho acquistato un altra cartuccia di manutenzione originale ma non è cambiato nulla.
- Ora quando riesco a farla leggere (di solito dopo un riavvio tenendo premuto il tasto cestino) legge una situazione ancora diversa nelle cartucce inchiostro(tutte le colore esaurite).
- Ho provato a reinserirle in tutti i modi con la stampante accesa spenta eccetera ma nulla. Come reinserisco gli inchiostri mi da che la manutenzione è assente.
- Collegandola al PC con il software Epson (scaricato dal sito ma potrei provare con quello del cd-rom) non mi fa fare nulla.

Quindi attualmente le cartucce inchiostro sono quelle originali fornite con la stampante (che credo e spero di non aver tentato di resettare, ma non ci giurerei), cartucce manutenzione originali, nuove e non resettate, tranne la più vecchia che quando la legge la segna con una tacca mancante dovuta alle pulizie di due settimane fa.

Ecco il video:

https://youtu.be/b373hKbqFBg br /
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  15/10/2023 :  20:02:24  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Queste le pads che mi pare si possano dire quasi nuove

https://www.dropbox.com/scl/fi/oywu5u1df11jruhe74q77/DSC_1248.JPG?rlkey=knhhc1e8s31su0fwkb4xwevjq&dl=0


I livelli al riavvio due settimane fa dopo i testi di stampa, mentre prima la cartuccia 7 la leggeva e la Y aveva una tacca

https://www.dropbox.com/scl/fi/s6xmw8doao4zhvp6m5y0d/DSC_1148.JPG?rlkey=7du37mew1z7hygejy5llsm7k3&dl=0


Un test di stampa interrotto (non ricordo perchè)

https://www.dropbox.com/scl/fi/gc2rt5pmlnhlpavqsa03e/DSC_1147.JPG?rlkey=rvckx553ppk2zxuuq9pal67sq&dl=0

I livelli che legge attualmente quando rileva la cartuccia di manutenzione

https://www.dropbox.com/scl/fi/lb8rll74jouqciohmifwf/DSC_1246.JPG?rlkey=6dxlvu3h02m5e81mb11h5nnhv&dl=0


Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  16/10/2023 :  18:06:44  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da Adri

Ecco il video:

https://youtu.be/b373hKbqFBg br /



Buonasera Adriano. Senza pensare troppo a quello che è successo in passato, vedendo il filmato, sono sicuro che il tutto possa dipendere da qualche tanica di ink difettosa. Tieni presente un paio di cose:
- Le taniche originali hanno una scadenza, rispettata dal chip, che scende di lettura di livello anche se non la monti.
- Sbagliato non posizionare i chip originali, perché chi "comanda" è sempre il chip originario e usare solo quello della tanica alternativa può causare dei problemi nel software di lettura dei chip stessi.
- Non è mai sbagliato resettare la tanica di manutenzione, senza farla arrivare sotto al 10%, pena usarla una volta o due o mai più. Quando le pads assorbenti sono piene, smontala con un cacciavite e mettici carta assorbente, che cambierai quando intrisa.

Cosa fare a questo punto? Cosa farei io. La stampante va, non ha problemi più seri (tipo nella testa), quindi, evidentemente, c'è qualche tanica di inchiostro troppo vecchia il cui chip manda in tilt il software dell'ink system. Hai controllato la data di scadenza sul lato esterno?
Usa tranquillamente le taniche alternative che hai, anche con inchiostro alternativo, facendo attenzione a qualche punto:
- Metti sotto il chip originale, dopo averlo resettato, fallo a TUTTI i chip (puoi anche usare chip di taniche originali vuote, se non hai fatto passare troppo tempo);
- Controlla accuratamente, anche con l'aiuto di una livella, che il chip sopra e la sua plastica siano pari al livello della plastica esterna e non presenti avvallamenti o convessità che lo portino su un piano diverso da quello della tanica; se così fosse, cambia tanica.
Controlla sempre ad occhio che il livello non vada mai oltre la metà della plastica trasparente.

---------

Non ha senso staccare la spina quando non usi la stampante.
Quando fai il test ugelli, fai per prima quello semplice, quello che ti mostra i trattini.
Quando la mandi in modo manutenzione, non fa automaticamente la pulizia, ma cerca l'allineamento della testa.
Le pads della capping station sono tutt'altro che pulite (le vedo nere), devono essere bianche: usa un tubicino attaccato a una siringa con acqua distillata calda (non bollente) e ammoniaca (50/50), facendo attenzione a non far uscire dal bordo il liquido: se va giù subito, ok, altrimenti vai avanti finché non va subito giù e le pads sono bianche. Vedo che sai come effettuare la pulizia staccando la spina, quindi ok così. Il chip di lettura della tanica di manutenzione non funziona quando la stampante è spenta, quindi vai tranquillo, e a vedere le due taniche di manutenzione, direi che ci vai avanti per centinaia di stampe.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  16/10/2023 :  18:09:45  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Infine: non sarebbe una cattiva idea passare aria compressa nello slot della tanica di manutenzione e sulla testa dell'ink holder (da sotto), perché potrebbe benissimo essere polvere depositata che impedisce un perfetto contatto dei chip con le terminazioni singole del flat cable.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  16/10/2023 :  21:41:09  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Lorenzo ancora una volta grazie per il tuo tempo.
La tua risposta da una parte mi risolleva e dall'altra mi abbatte!
Le cartucce sono quelle originali vendute con la stampante,sono quindi vecchissime, mi pare avessero la scadenza nel 2015, io la stampante la acquistai nel 2014,quindi era in magazzino del venditore già da diverso tempo. E non ne ho altre,fatta eccezione per quella del giallo che ho comprato la settimana scorsa.Non ho nemmeno più quelle compatibili (le buttai per la frustrazione). Se quindi è un problema delle cartucce attuali o se comunque i chip attuali sono inservibili la vedo grigia, il set di cartucce originali mi costa circa 550 euro...con 90 euro in più compro la Canon P300.

La cosa strana è che quando l'ho riaccesa due settimane fa ha letto tutte le cartucce e non solo una volta. Dopo che la cartuccia di giallo ,che aveva solo una tacca, si è esaurita ha continuato a leggere tutte e a dormi che non potevo fare altre prove di stampa. Poi ha segnalato un altra cartuccia esaurita. E dopo alcuni giorni spenta le segna tutte esaurite tranne le prime tre nere(che sono sempre con scadenza 2015.
Se per fare qualsiasi prova serve un set di chip originali e funzionanti non so come fare. I chip originali si possono resettare o serve il secondo chip? Ho visto che li vendono.

O se almeno ci fosse il modo di capire se sono solo le cartucce a creare problemi ...almeno potrei provare a venderla come funzionante...
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  16/10/2023 :  21:48:08  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Sono andato a rivedere le cartucce compatibili che avevo comprato su Amazon, effettivamente in un paio di esse c'è un immagine in cui si vede la procedura per mettere il chip originale sotto. Le comprai una ad una ,non era un set. Evidentemente non ho visto queste che lo spiegavano non so cosa. Fatto sta che di certo non ho messo i chip originali.

Ma posso aver fatto danni permanenti?
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  18/10/2023 :  09:36:20  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da Adri

Sono andato a rivedere le cartucce compatibili che avevo comprato su Amazon, effettivamente in un paio di esse c'è un immagine in cui si vede la procedura per mettere il chip originale sotto. Le comprai una ad una ,non era un set. Evidentemente non ho visto queste che lo spiegavano non so cosa. Fatto sta che di certo non ho messo i chip originali.

Ma posso aver fatto danni permanenti?



Se fossero stati danni permanenti, avresti già portato la stampante all'ecocentro vicino.
Prendi il set completo su AliExpress, Wish, Temu, EBay, ecc. (fra i 30 e i 60 euro), vuote e, mentre aspetti che arrivi, resetta i chip di quelle originali che hai, se non riesci a resettarne qualcuna, trova qualcuno che abbia taniche vuote da cui togliere il chip originale. Se hai l'inchiostro ok, successivamente potrai anche prendere inchiostro buono (tipo Farbenwerk), dopo lavaggio delle taniche. Quando hai il set completo delle taniche vuote, procedi con attenzione a sistemare i chip e gli autoresettanti sopra.
Poi: tienici aggiornati.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  18/10/2023 :  14:16:27  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Queste sono le risposte che uno vorrebbe quando ha un problema!

Come sempre grazie di cuore.


Allora AliExpress ne hanno un tipo che sembra avere un porta chip estraibile con il posto per quello originale. Sembrerebbero più comodi, non so se ti è mai capitato di vederne.

Anche il resetter è stato buttato, c'è ne è qualcuno di particolarmente affidabile o uno vale l'altro? Sono gli stessi della cartuccia di manutenzione o sono diversi?


Questi sono i porta chip che dicevo,sono più care ma mi pare che ne siano anche su 65



https://it.aliexpress.com/item/1005005746211996.html?spm=a2g0n.productlist.0.0.298152575LqSEn&browser_id=cc819f8f2b7d4a2dbbbfb6c7dfbbb93a&aff_trace_key=215c05cf26154a40b807a5cc68926c09-1696023824196-01840-UneMJZVf&aff_platform=msite&m_page_id=lkhhfirbccazuvlh18b42b5ba4061c6026cc797d71&gclid=&pdp_npi=4%40dis%21EUR%2176.82%2176.82%21%21%2179.30%21%21%40211b600516976312878584387e9c61%2112000034197981298%21sea%21IT%212688042874%21&algo_pvid=e08089d6-a88e-4eb2-a601-5d274eecad9e
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  19/10/2023 :  10:30:56  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da Adri

Queste sono le risposte che uno vorrebbe quando ha un problema!

Come sempre grazie di cuore.


Allora AliExpress ne hanno un tipo che sembra avere un porta chip estraibile con il posto per quello originale. Sembrerebbero più comodi, non so se ti è mai capitato di vederne.

Anche il resetter è stato buttato, c'è ne è qualcuno di particolarmente affidabile o uno vale l'altro? Sono gli stessi della cartuccia di manutenzione o sono diversi?


Questi sono i porta chip che dicevo,sono più care ma mi pare che ne siano anche su 65



https://it.aliexpress.com/item/1005005746211996.html?spm=a2g0n.productlist.0.0.298152575LqSEn&browser_id=cc819f8f2b7d4a2dbbbfb6c7dfbbb93a&aff_trace_key=215c05cf26154a40b807a5cc68926c09-1696023824196-01840-UneMJZVf&aff_platform=msite&m_page_id=lkhhfirbccazuvlh18b42b5ba4061c6026cc797d71&gclid=&pdp_npi=4%40dis%21EUR%2176.82%2176.82%21%21%2179.30%21%21%40211b600516976312878584387e9c61%2112000034197981298%21sea%21IT%212688042874%21&algo_pvid=e08089d6-a88e-4eb2-a601-5d274eecad9e





Quando uscirono queste taniche vuote, prima dei cinesi ma comunque fatte da loro, il set completo costava sui 300 euro… Ora partono da 35 euro, ma bisogna dire che di 3800-80 funzionanti ancora in giro non so quante ce ne siano.
Credo di averne comprati 5 o 6 di questi kit, per le mie ma anche per altri. Anche se non ho più la 3800 (una giace smontata in magazzino, in attesa, magari, di una possibile DX5 per rimpiazzare la testa) un kit di ricaricabili ce l’ho ancora.
77 euro è un po’ altino, ma dovrebbe essere garanzia di ottima fattura. Il resetter funziona per tutte le taniche, fai attenzione a non sbagliare il modello dedicato, perché in Epson c’è anche una multifunzione che reca lo stesso nome.


________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  22/10/2023 :  14:03:22  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ok, ora mi procuro il tutto. Il reset intendi dire che è lo stesso sia per inchiostro che manutenzione? Le cartucce ricaricabili a meno di 60 euro non le trovo, su eBay anzi sono sui 120 e più.

Ma se qualche cartuccia non si resetta me ne accorgo dai led sul resetter?


Come sempre grazie mille.
Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  22/10/2023 :  20:06:41  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da Adri

Ok, ora mi procuro il tutto. Il reset intendi dire che è lo stesso sia per inchiostro che manutenzione? Le cartucce ricaricabili a meno di 60 euro non le trovo, su eBay anzi sono sui 120 e più.

Ma se qualche cartuccia non si resetta me ne accorgo dai led sul resetter?


Come sempre grazie mille.



Ciao,

il resetter per la Epson 3800-80 funziona sia per le taniche di inchiostro che per la tanica di manutenzione. Resetta i chip direttamente sulle taniche originali; va da sé che se hai taniche piene originali, usa prima quelle direttamente: le puoi resettare, stando attento ai pesi. Se hai una bilancina digitale, pesane una completamente vuota per avere una tara di riferimento. Poi pesa quelle piene o a metà che hai resettato per avere un'idea di quando le dovrai sostituire con quelle placebo.
Io su AliExpress le vedo anche a 40 euro e meno, ma, certo, dipende anche da quanto tempo sei disposto ad aspettare per la spedizione. 60 euro è un prezzo comunque corretto per il set.
Quando resetti i chip originali la lucina rossa deve diventare verde per qualche secondo, a quel punto il chip è resettato e il software la legge come piena.
Una domanda: sono stati fatti aggiornamenti al firmware della stampante in passato?

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  23/10/2023 :  08:52:06  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ciao Lorenzo,
Si avevo pensato anche io alla bilancia.

Credo di averla aggiornata, infatti mi escea scrotta "Energy" all'avvio,mi pare che dicevi qualcosa in merito e che ciò rende più difficile l'uso di cartucce alternative

Go to Top of Page

Lorenzo
Senior Member

Italy
312 Posts

Postato -  23/10/2023 :  10:43:57  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Lorenzo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Guarda dalle info che firmware è. Comunque la scritta Energy Saver mi suggerisce che non dovrebbero esserci problemi.

________________
Lorenzo Mangini
www.lorenzomangini.it
________________
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  23/10/2023 :  13:26:58  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Appena rientro ci provo, vi tengo aggiornati #128077;#128077;#128077;
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  30/10/2023 :  12:49:54  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Salve a tuitti.
Questa mattina è arrivato il chip resetter, Ho fatto un primo reset e ho riscontrato molte difficoltà. Tranne due catucce che si sono resettate al primo tentativo e una al secondo le altre hanno richioesto numerosi tentativi. Alla fine tutte hanno dato lucina verde ma reiserite e accesa la stampante ha di nuovo segnalato lassenza della cartuccia di manutenzione. Dopo vari tentativi di reinserirla è stata riconosciuta, la stampante mi ha avvisato della presenza di cartucce non originali, gli ho dato il comando per procedere comunquee mi ha letto come piene soilo al 1, la 3 e la manutenzione(originale non resettata)mentre le cartucce 4,5,6,7,9 me le indicava come rettangoli bianchi e la 8 me la dava per esaurita(era quella che si è resettata al secondo colpo). Spegnendo e riaccendendo la stampante ho avuto di nuovo i problemi con la man utanzione.
Ho effettuato un secondo reset delle cartucce inchiostro, questa volta sono serviti 3 o 4 tentativi ciascuna per avere la luce verde, ho avuto l'attenzione di aspettare che questa di spegnesse prima di togliere il resetter.
ma dinuovo il problema con la manuitenzione, sono comunque riuscito a fargliela riconoscerema di nuovo 1 e 3 piene, manutenzione piena, tutte le altre vuote ma non da sostituire, spenta e riacesa di nuovo problemi con la manutenzione, quella miù vecchia (una tacca in meno del pienoi)ho provato anche a resettarla coin suiccesso e la riconosce a volte ma lo stesso cartucce vuote e al riavvio cartuccia manutenzione assente.

Sono le cartucce inchiostro troppo vecchie (scadenza 2015)?
Go to Top of Page

glacort
Advanced Member

Italy
1293 Posts

Postato -  31/10/2023 :  16:44:53  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Capisco che pesano i costi, ma credo che se non provi almeno una volta con tanica e cartucce originali nuove o comunque funzionanti e non resettate non avrai mai certezze.

GLC
gaetano.lacorte@gmail.com
Go to Top of Page

Adri
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  31/10/2023 :  18:54:56  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
hai ragione, ma il costo è tale, considerando il rischio che potrebbe comunque non funzionare, che non ne vale la pena. con poco più ci compro una canon p300 con la quale si possono ricaricare le cartucce originali senza bisogno di resettare i chip. differenza che coprirei rivendendomi in blocco le attuali cartucce.

se riesco a risolvere spendendoci ancora un centinaio di euro (gia ne ho spesi altrettanto) bene altrimenti non ha senso.




Sentiamo Lorenzo se ha qualche altro prezioso suggerimento...
Go to Top of Page
Pagina: di 3 Topic Precedente Topic Prossimo Topic  
Pagina Successiva
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Vai a:
PhotoActivity Forum © 2005-2024 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina