PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
Username:
Password:
Salva la Password
Hai dimenticato la tua Password?

 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum di PhotoActivity
 Funzionamento spotread di argyll
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Autore  Topic Prossimo Topic  

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato - 14/05/2019 :  15:08:08  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ciao a tutti. Questo è il mio primo post sul forum, nonostante lo legga spesso. Volevo chiedere chiarimenti sul funzionamento della funzione spotread. Argyll, lo uso da poco quindi non ho ancora dimestichezza, col software. Allora, ho stampato il mio target, ed ho effettuato la lettura tramite un colormumki. Creato il profilo, ci sono stati alcuni punti con dei detaE, esagerati, tipo 42 in valore. Ho letto che usando la funzione spotread, potevo leggere il singolo colore e copiare i valori, nel file ti3. ma il questo file, ci sono una enormità di valori, per singolo colore, che con spotread, non ho capito come far uscire fuori.
Grazie, Marco.

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  14/05/2019 :  16:11:39  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Devi aggiungere il parametro -s così la misura viene fatta con i dati spettrali e non con i soli XYZ Lab.
Poi devi copiare l'intera riga generata con spotread ed incollarla nel ti3

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  14/05/2019 :  17:38:17  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Grazie. Si, mi sono usciti i valori che mi hai detto, ma oltre ad xyz e lab, ho anche i valori in rgb..ed in più i valori spettrali, non sono 36, bensì 105!!!!!
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  14/05/2019 :  17:46:26  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Prova a postare i files

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  14/05/2019 :  18:05:19  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Scusami, in che modo li posto? tramite mail?
Non sono molto pratico di forum :D
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  14/05/2019 :  19:22:52  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Sì, oppure mettili in qualche posto raggiungibile, tipo google drive ecc e metti il link

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  14/05/2019 :  19:49:12  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho messo tutti i files generati.

https://drive.google.com/open?id=1p8N_B73IwjeiK-JR7Kaqatsl62mM5B6g

Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  14/05/2019 :  22:32:16  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Manca il file generato con spotread

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  15/05/2019 :  00:08:16  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho caricato tutto, credo. Grazie!!!!
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  15/05/2019 :  01:19:54  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Allora, nella lettura del target hai usato la lettura in alta risoluzione (passi di 3.3nm anzichè 10nm) quindi devi usarla anche con spotread, aggiungendo il parametro -H
Dopodichè devi copiare/incollare solo i dati spettrali, lasciando i vecchi valori XYZ / Lab, tanto poi quando lancerai colprof per generare il profilo, verranno ricalcolati dai valori spettrali.
In colprof aggiungi il parametro -f , quello che attiva la compensazione degli sbiancanti, in questo modo sei sicuro che ricalcoli i valori XYZ / Lab, visto che quelli del ti3 non tengono conto degli OBA

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  15/05/2019 :  18:32:35  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Allora, ho rifatto le misure sballate e rifacendo il tutto, il profcheck, mi restituisce questi valori Profile check complete, errors(CIEDE2000): max. = 1.296806, avg. = 0.270728, RMS = 0.311083.
Il parametro - f non me l'ha fatto usare. All'invio mi dava errore colprof: Error - Instrument doesn't have an FWA illuminent
Credo che così com'è, almeno come errore medio, vada bene, o no?
Grazie per i consigli.
Marco.
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  15/05/2019 :  18:46:36  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
COnfrontandolo però, col profilo canned, è sensibilmente più piccolo. Normale?
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  18/05/2019 :  11:54:12  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
L'errore è bassisimo, non puoi chiedere di meglio.

Il canned evidentemente è fatto coi piedi...

AlbertoM
Go to Top of Page

Mr-jones
New Member

9 Posts

Postato -  18/05/2019 :  14:49:43  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Mi spieghi questa cosa? Non è meglio un profilo con un gamut più ampio?
In più, il mio profilo, ha uno scalino strano.

https://drive.google.com/open?id=1MR6oCnvOMDNDPSUzrMLC8NzQMfwEq85Z
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4540 Posts

Postato -  20/05/2019 :  20:24:36  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Il profilo deve descrivere la periferica, il profilo migliore è quello che la descrive meglio.
Con degli errori così bassi il tuo è un ottimo profilo, se quello canned è molto diverso allora è lui che sbaglia.
Il profilo che hai postato è corrotto, è 0 byte

AlbertoM
Go to Top of Page
   Topic Prossimo Topic  
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Vai a:
PhotoActivity Forum © 2005-2019 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina