PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
Username:
Password:
Salva la Password
Hai dimenticato la tua Password?

 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum's digest
 Intento assoluto... o OBA?
 Nuovo Topic  Topic Chiuso
 Visualizza per la stampa
Pagina Precedente
Autore Topic Precedente Topic Prossimo Topic
Pagina: di 2

Michele Volpicella
Advanced Member

1450 Posts

Postato -  31/01/2011 :  12:58:48  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Michele Volpicella
..Alberto, almeno dagli le risposte multiple no?

Rio de Janeiro-Venezia
Go to Top of Page

felapor
Average Member

Italy
77 Posts

Postato -  31/01/2011 :  13:32:47  Mostra il Profilo
Accidenti che discussione accesa, ho quasi timore ad intervenire, io che davvero ci capisco poco, e ancora meno capisco leggendo questa discussione.
Talmente poco da pensare che il mio sistema visivo sia fuori taratura e pure di un bel po; cosa che sarebbe un serio guaio considerato che sono fuori garanzia ormai da un pezzo.
Premettendo che considero " l'originale" l'immagine a video e che ciò che perseguo è poter stampare ciò che vedo sul monitor- ribadisco la diversità tra il fotoamatore quale io sono ed il grafico che ha necessita di fedeltà cromatica rispetto ad un originale non virtuale-
voglio riportare la mia più recente esperienza.
Faccio un nuovo profilo con Argyll per la fineart baryta, stampo utilizzando tale profilo con intento percettivo e bpc: delusione, provo senza bpc: delusione.
Al che mi dico: perché non provare a stampare con intento assoluto?
L'immagine che cercavo di stampare è una immagine secondo me irriproducibile con stampa chimica, ci sono molte mie fotografie su pellicola che non ho mai provato a far stampare a colori immaginando il risultato.
Bene, stampo con intento assoluto e... finalmente ci siamo, però cosa c'è qui nel mezzo in questo pezzo di mare illuminato dalle luci di una nave? Il blu scuro, intenso, è clippato.
l'intento assoluto ha fatto- mi dico- esattamente quello che doveva fare colori simili a quelli visualizzati e fuori gamut tagliati.
Il percettivo aveva colori diversi, ma tutta la gamma era riprodotta.
Anche il percettivo- mi sono detto- ha fatto bene il suo lavoro.
E così ero convinto di avere finalmente capito qualcosa.
Poi leggo quello che scrivete e tutto svanisce e devo perfino dubitare di quanto ho visto.
Vado a spolverare il vecchio ingranditore, intanto saluti.
Felice
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4742 Posts

Postato -  31/01/2011 :  14:19:06  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM
Citazione:
Postato da Michele Volpicella

..Alberto, almeno dagli le risposte multiple no?



Quali risposte multiple?

Vuole i colori reali, vuole convertire in colorimetrico assoluto, gli ho dato un colore in prophoto da convertire in sRGB

Non è capace di fare la conversione e leggere i valori?

AlbertoM
Go to Top of Page

Ale
Senior Member

Italy
253 Posts

Postato -  31/01/2011 :  14:21:41  Mostra il Profilo
Citazione:
Postato da AlbertoM

Ah, beh, dunque per te l'originale è l'immagine a video?


No di certo, ma se il video è ben calibrato e non ci sono fuori gamut, l'immagine a video dovrebbe essere la *rappresentazione* dell'originale dalla quale chiunque voglia effettuare una stampa parte come punto di riferimento (purtroppo ci parte anche chi non ha un monitor calibrato, ma questo è un altro discorso).
Vuoi che ti risponda 120,120,120 / 50,0,0?


fineArtBcn - www.fineartbcn.com
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4742 Posts

Postato -  31/01/2011 :  14:34:48  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM
Voglio che tu risponda quello che ti sembra corretto

RGB 120,120,120 L=50 a=b=0

corrisponde alla conversione in colorimetico relativo


Se vuoi convertire in colorimetrico assoluto verso un profilo di classe monitor, devi usare come motore di conversione ICM, perchè se usi ACE la conversione viene fatta in relativo anche se hai impostato l'assoluto

A me in colorimetrico assoluto viene RGB= 127,118,102 L=50 a=1 b=10

Allora adesso mi devi spiegare perchè per rappresentare i colori reali, quando stampi a video devi convertire in colorimetrico relativo e quando stampi su carta devi usare il colorimetrico assoluto

AlbertoM
Go to Top of Page

Michele Volpicella
Advanced Member

1450 Posts

Postato -  31/01/2011 :  17:55:43  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Michele Volpicella
Premetto che non conoscevo questa differenza tra ACE e ICM...relativa alla conversione Assoluta tra spazi colore... un'altra cosa imparata.
Per Ale penso che questa pagina sia molto utile:

http://www.brucelindbloom.com/index.html?CompandCalculator.html

giocando col convertitore si vedono cose molto utili, per esempio il motivo per cui la conversione da (L,a,b)=(50,0,0) in sRGB può dare i due valori RGB=128,118,102 oppure 119,119,119...

...sta (ovviamente) nella diversa scelta operata sul menu del bianco D50 nel primo caso (cioè il bianco di Prophoto) e D65 (cioè quello di sRGB) nel secondo caso....ma attenzione, sono diversi a patto di non applicare l'Adaptation. Infatti se la lasciamo su "none" cioè nessuna, avremo la prima terna, mentre se scegliamo una qualsiasi di quelle disponibili (Bradford, von Kries, XYZ scaling) i valori saranno molto simili tra loro e appunto alla seconda terna. Il che è molto ovvio e direi bello nella sua logica.
E, guarda caso, queste terne corrispondono alle trasformazioni in sRGB con l'intento Abs e Rel, rispettivamente. I conti tornano.

Però non capisco, e qui spero Alberto possa aiutarmi, perchè con qualsiasi altro profilo "nostrano", che non sia quello di uno spazio colore, ACE dà risultati diversi tra Abs e Rel e inoltre i risultati della conversione Abs sono praticamente uguali a quelli ottenuti con ICM...

Rio de Janeiro-Venezia
Go to Top of Page

AlbertoM
Moderatore

Italy
4742 Posts

Postato -  31/01/2011 :  18:19:10  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di AlbertoM
L'ho detto prima

"Se vuoi convertire in colorimetrico assoluto verso un profilo di classe monitor...."


Se come destinazione hai un profilo di classe "printer" allora il colorimetrico assoluto funziona

Quelli della Adobe l'hanno disabilitato volutamente, perchè, secondo una loro spiegazione ufficiosa, la maggioranza degli utenti che usa l'assoluto verso profili di monitor, lo fa con poca cognizione di causa, e comincio a credere che abbiano ragione

AlbertoM
Go to Top of Page

Michele Volpicella
Advanced Member

1450 Posts

Postato -  31/01/2011 :  18:29:11  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Michele Volpicella
Ok. Per curiosità ACE e ICM usano la stessa funzione di adattamento (Bradford, ecc) o una differente ciascuno? Non mi cambia niente in pratica, ma è "cultura generale"

Rio de Janeiro-Venezia
Go to Top of Page
Pagina: di 2 Topic Precedente Topic Prossimo Topic  
Pagina Precedente
 Nuovo Topic  Topic Chiuso
 Visualizza per la stampa
Vai a:
PhotoActivity Forum © 2005-2024 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina