PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum di PhotoActivity
 Ho trovato il mio spazio ;-)

Nota: Devi essere registrato per postare una risposta.
Per registrarti, clicca qui. La registrazione è gratuita!

Dimensioni Schermo:
UserName:
Password:
Modalità Formato:
Formato: GrassettoItalicoSottolineatoBarrato Allineato a sinistraCentratoAllineato a destra Riga Orizzontale Inserisci un HyperlinkInseisci un indirizzo EmailInserisci un'Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci una Lista
   
Messaggio:

Smilies
Angelo [:::] Angry [:(!!!!] Angry [:(!!] Angry [:(!!!]
Angry [:(!] Applauso [:PP] Approve [^] Ass [())))]
Azz [Azz] bboni [1] Beffe [Beffe] Big Smile [:D]
Black Eye [B)] Blush [:I] Bravo [2] Brillo [Brillo]
Buttiglione [:0)] CapelliDritti [3] Celentano [:DD] Combattivo [Combatte]
Commosso [4] Complimenti [5] Computer [()] Cool [8D]
Dead [xx(] Disapprove [V] Eight Ball [8] Esclamativo [Esclam]
Evil [}:)] Evil [Evil] Figo [88d] ghgh [ghgh]
Giumbolo [:OO)] Giumbolo [:O)] GrassaRisata [:)))))] Grazie [6]
Impiccato.gif [12] Interrogativo [Interrog] IoCero [7] Kenny.gif [9]
Kisses [:X] LeggiQui [:():] Lingua [:P] Lingua [XX(]
Love [:(?] Lumaca [@] Martello [:] Martello [:pp]
Mava.gif [10] MoltoArrabbiato [:(!x?!!] No [No] Occhiali [8d]
OT.gif [11] Polizia [Polizia] Question [?] Rasta [:O]
Risata [:-)))] Risata [::))] rolleyes [rolleyes] Sad [:((]
Sad [:(] Sdentato [:dD] Shy [8)] Sì [Sì]
Sleepy [|)] Smile [:)] Specchio [Specchio] Studioso [Studioso]
Toccatina [:o)] Tongue [:p] Vergogna [Vergogna] Wink [;)]

  Includi la tua firma.
Sottoscrivi questo topic.
    

I N I Z I O    T O P I C
AlbertoM Posted - 08/07/2007 : 17:56:32
Alla fine ho deciso di combinare ProPhoto RGB con LStar-RGB

In pratica le coordinate XYZ del bianco e dei tre primari (e quindi il gamut) sono di ProPhoto e il gamma è quello di LStar-RGB

Quindi sull'asse del grigio i valori RGB sono in relazione lineare con L*

Ciao ciao

ProPhoto-LStar

AlbertoM
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (Le più recenti in alto)
AlbertoM Posted - 05/12/2013 : 21:42:29
Non si fa

Si può solo con QTR in B/N

AlbertoM
runtu Posted - 05/12/2013 : 15:22:24
...sorry, avevo perso il filo dei ragionamenti e pensavo che parlando di calibrazione ci si riferisse ad un preset di impostazioni e non al gamma. Comunque dispcalGUI permette il gamma L*. La calibrazione ora è su L* ma usando Argyll come si fa a calibrare anche la stampante?

carlo rondinelli
http://flickr.com/photos/carlorondinelli
....seconda grande passione:http://www.x-plane.it/index.php
....terzo grande vizio: http://www.maledettotoscano.it/
runtu Posted - 05/12/2013 : 11:54:05
Leggo solo ora di rimando al post su QTR del profilo creato da Alberto. Non avendo basICColor ma utilizzando dispcalGUI, la calibrazione L*a*b* LUT presente nelle opzioni di dispcalGUI, che voi sappiate è identica a quella di basICColor L*?

Grazie.

carlo rondinelli
http://flickr.com/photos/carlorondinelli
....seconda grande passione:http://www.x-plane.it/index.php
....terzo grande vizio: http://www.maledettotoscano.it/
AlbertoM Posted - 10/07/2007 : 14:40:03
Il concetto generale è questo:

se la relazione tra gli RGB e i Lab di una periferica è lineare, allora la creazione del profilo è più semplice: basta campionare valori RGB distribuiti in modo uniforme, e questo vale per tutto lo spazio Lab, cioè per tutti i colori, non solo per l'asse del grigio

Se ci sono delle non linearità forti, allora la creazione del profilo, a partire da una caratterizzazione uniformemente distribuita in RGB, sarà più problematica

Questo concetto generale si può applicare al solo asse del grigio:
per questo si calibra con QTR su L*, perchè lo spazio di connessione dei profili in B/N è il Lab, quindi leggendo la 21 patches sarà più semplice creare un profilo accurato

In più QTR supporta anche i file RGB, per cui fa comodo uno spazio RGB definito su L*

In definitiva si può usare Prophoto-LStar sia per:

-immagini monocromatiche da stampare in QTR
-immagini monocromatiche da stampare con il driver originale o con un rip (e in questo caso è meglio che anche il driver/rip sia calibrato su L*)
-stampare immagini a colori
-archiviare immagini a colori a largo gamut

>ma avrebbe senso calibrare su L* per il colore? intendo la stampante... si può?

Calibri solo l'asse del grigio su L*, con gli stessi benefici
Si può se il driver o il RIP te lo permette


AlbertoM
danipen Posted - 09/07/2007 : 19:57:31
ma avrebbe senso calibrare su L* per il colore? intendo la stampante... si può? che miglioramente apporta? forse è questo che non ho capito... cosa migliora ?

ciao
dani
AlbertoM Posted - 09/07/2007 : 19:08:03
Se ne è parlato più che altro sul forum, oppure nell'articolo su QuadTone Rip

Il monitor può essere calibrato su L* per esempio da BasICColor Display

Le stampanti Epson si calibrano su L* con QTR (in B/N)



AlbertoM
danipen Posted - 09/07/2007 : 17:15:08
forse mi sono perso qualche vecchi post o un qualche pezzo di un articolo, ma mi è abbastanza oscuro il concetto di calibrazione su L*... dovè che posso leggere qualcosa per capire?
come si fa a calibrare una periferica su L*?

ciao
dani
AlbertoM Posted - 09/07/2007 : 17:02:54
Se tutto funziona correttamente non c'è nessuna differenza: vedi le immagini allo stesso modo sia a monitor che in stampa

Nelle conversioni, però, si introducono degli errori

Guardando il solito grafico:



Se parti da un'immagine a gamma 1, come potrebbe essere quella ottenuta da una conversione raw a gamma 1, hai i valori vicini allo 0 che crescono molto rapidamente (rispetto alla chiarezza)

Se converti ad un gamma 2.2 o 1.8 devi "schiacciare" la curva molto in basso (sempre vicino allo 0)
Questo equivale a dire che i valori vicini allo 0 sono "visivamente" molto vicini tra loro
Cosa poco importante se poi ci pensa la compensazione a monitor a "risollevare" lo schiacciamento (per esempio per un monitor calibrato su L*)
Però, se non usi una codifica a 16 bit, con questo schiacciamento e risollevamento puoi introdurre degli errori "visivamente" non trascurabili.

Conviene quindi convertire subito ad uno spazio definito su L* e poi calibrare le periferiche sempre su L*, in modo da minimizzare gli errori di conversione.




AlbertoM
Gianluke Posted - 09/07/2007 : 16:07:54
Citazione:
Postato da AlbertoM

Citazione:
Postato da Gianluke
Intendevo dire hai notato differenze tra l'assegnazione di Prophoto o di Prophoto-Lstar a una immagine senza profilo avendo il monitor calibrato su L?



Quest'operazione non ha senso: se assegni un profilo sbagliato ad un'immagine ottieni sempre colori sballati, indipendentemente dal monitor utilizzato

AlbertoM



Mi correggo allora...se provo a convertire un file di scansione a cui ho applicato il profilo della Velvia sia nello spazio di lavoro Prophoto che nello spazio Prophoto-Lstar (ovviamente in due file diversi) che differenze dovrei notare a monitor o in stampa?


Ciao
Gianluca

Mamiya 7 II - 43-80-150mm / Fujifilm FinePix F30 / Nikon Coolscan LS-9000ED / HP Photosmart B9180 Pro
http://www.pbase.com/gianlucapirro/portfolio
AlbertoM Posted - 09/07/2007 : 14:19:24
Citazione:
Postato da undavide
segnalo, per gli appassionati, l'uscita del nuovo ECI-RGB V2 (che è anche lui un L*)


Guardandolo con Profile Inspector, ho visto che è identico a LStar-RGB, cresce solo il numero di punti con cui si definisce il gamma, che passa da 256 a 700 (nella versione 2)



AlbertoM

P.S.
Hanno modificato anche leggermente il punto del bianco, portandolo esattamente su quello del D50, come in ProPhoto (e ProPhoto-Lstar )
AlbertoM Posted - 09/07/2007 : 14:14:54
Citazione:
Postato da Gianluke
Intendevo dire hai notato differenze tra l'assegnazione di Prophoto o di Prophoto-Lstar a una immagine senza profilo avendo il monitor calibrato su L?



Quest'operazione non ha senso: se assegni un profilo sbagliato ad un'immagine ottieni sempre colori sballati, indipendentemente dal monitor utilizzato

AlbertoM
Gianluke Posted - 09/07/2007 : 12:35:07
Citazione:
Postato da AlbertoM

Cambia solo il gamma, per cui se assegni questo profilo ad un' immagine in Prophoto la vedi diventare più scura e viceversa

AlbertoM



Intendevo dire hai notato differenze tra l'assegnazione di Prophoto o di Prophoto-Lstar a una immagine senza profilo avendo il monitor calibrato su L?

Ciao
Gianluca

Mamiya 7 II - 43-80-150mm / Fujifilm FinePix F30 / Nikon Coolscan LS-9000ED / HP Photosmart B9180 Pro
http://www.pbase.com/gianlucapirro/portfolio
undavide Posted - 09/07/2007 : 12:17:51
Ciao,
segnalo, per gli appassionati, l'uscita del nuovo ECI-RGB V2 (che è anche lui un L*), scaricabile direttamente dal sito dell'European Color Initiative (http://www.eci.org/eci/downloads/ECI-en/icc_profiles_from_eci/eciRGBv20.zip)
Dettagli qui:
http://www.eci.org/eci/en/044_working_colour_spaces.php
Ciao,
D.
AlbertoM Posted - 08/07/2007 : 18:57:48
Cambia solo il gamma, per cui se assegni questo profilo ad un' immagine in Prophoto la vedi diventare più scura e viceversa

La maggiore differenza è sull'asse del grigio:
se hai un monitor calibrato su L*, o una stampante che nell'asse del grigio è calibrata su L*, allora la conversione sarà più... lineare...

I valori RGB dovranno comunque un po' cambiare (in genere non in modo esattamente lineare), perchè nessun monitor o stampante ha un punto del nero che va a L*=0, però, siccome la differenza maggiore tra un gamma reale (1.8 2.2 ecc) e L* sta proprio vicino al nero, la conversione sarà più semplificata

E poi il gamma 1.8 di ProPhoto che ragione aveva?
Forse solo quella di rendere le zone vicino al nero più simili a L* (a discapito dei mezzi toni e delle alte luci)...


AlbertoM
Gianluke Posted - 08/07/2007 : 18:18:13
Interessante...hai notato differenze significative sullo stesso file solo in Prophoto?

Ciao
Gianluca

Mamiya 7 II - 43-80-150mm / Fujifilm FinePix F30 / Nikon Coolscan LS-9000ED / HP Photosmart B9180 Pro
http://www.pbase.com/gianlucapirro/portfolio

PhotoActivity Forum © 2005-2022 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina