PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
Username:
Password:
Salva la Password
Hai dimenticato la tua Password?

 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum di PhotoActivity
 Il bello del 230
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Autore Topic Precedente Topic Prossimo Topic  

VintagePino
Average Member

Italy
94 Posts

Postato - 09/09/2021 :  11:55:23  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Questo numero magico è la grammatura della carta Felix Schoeller Matte 230.

Io non ho mai voluto cedere alle richieste di chi mi chiedeva di fare le foto del suo matrimonio per due motivi: perchè essere fotografo matrimonialista è una specializzazione che ha la sua professionalità specifica e non ci si improvvisa tale, e perchè nei primi anni '80 un fotografo italiano che purtroppo non c'è più e che abitava dalle mie parti , famoso in tutto il mondo , invitato un paio di volte al circolo fotografico che avevo fondato, ci raccontò di come da giovane fece un servizio fotografico di cui sbagliò lo sviluppo bruciando l'intero servizio.

Questa cosa mi ha sempre terrorizzato, (anche se adesso si usa il digitale) tanto che al matrimonio di mio figlio gli ho mandato una amico professionista locale. Oggi si usa che il fotografo può anche fornire il servizio fotografico soltanto su chiavetta e poi ci si fa quello che si vuole.

Ho cominciato a fare un paio di stampe proprio su questa carta, gliele ho mostrate e la resa della sua Canon 5D Mk IV (sensore e firmware fantastici) su questa carta era tale che le guardava e riguardava ammirato, accarezzandole sui bordi saggiando la sua bella superficie. Gli dicevo che il bello di questa carta matte è anche che mantiene la definizione e il contrasto ed era d'accordo.

Contiene un po' di sbiancanti ma francamente, siccome so benissimo che non finirò mai in un museo, non me ne preoccupo, anche perchè foto che ho stampato anni fa, sono ancora tali e quali.
Un ringarziamento quindi ad Alberto che me l'ha fatta conoscere (sperando che adesso non raddoppi il prezzo ).

Luca Vecoli
Senior Member

262 Posts

Postato -  13/09/2021 :  08:30:35  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Luca Vecoli  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Se le fotografie sono destinate, per ragioni culturali o altra possibile lettura, a finire in un museo o collezione, ci finiranno anche se stampate sul tovagliolo sudicio del pranzo di matrimonio.
Se una carta ti piace fai bene ad usarla!!
Go to Top of Page

glacort
Advanced Member

Italy
1243 Posts

Postato -  23/09/2021 :  15:07:54  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
A proposito di servizi matrimoniali ...

Cominciai ad amare la fotografia andando a trovare il sig. Cimmino, "il fotografo" del mio paese (Eboli), un mito. Avevo 10 anni, mi lasciava entrare in camera oscura e assistere a tutte le fasi, dallo sviluppo alla "spuntinatura" dei negativi su lastra con matita e pennellino (era il 1953, il digital ICE non c'era ancora).

Un giorno ci trovai una signora che urlava e piangeva, vi risparmio l'ebolitano, lingua a se stante che oggi neanche pochi ebolitani capiscono:
"ma comme ?! non ne é venuta nisciuna ?| e mo che faccio, n'atro matrimonio ...?! ma io v'acciro" e giù pianti disperati.

Così ho fatto servizi di matrimonio solo su pressanti richieste e solo per le mie sorelle e un paio di amici. Non mi fidai di me stesso e feci fare sviluppo e prime stampe BN e Colore ad un laboratorio professionale. Poi ristampai da me.

Coi fotografi professionisti è che bisogna parlarci, starci dietro, chiamare i soggetti, dire chi fotografare e con chi, senza infastidire ma non possono fare tutto da soli. Al mio matrimonio solo foto della famiglia di mia moglie: era il fotografo della sua società ...



GLC
gaetano.lacorte@gmail.com
Go to Top of Page
  Topic Precedente Topic Prossimo Topic  
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Vai a:
PhotoActivity Forum © 2005-2021 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina