PhotoActivity Forum
PhotoActivity Forum
Home | Profilo | Registrati | Topics attivi | Membri | Ricerca | FAQ | Informativa sui Cookies
Username:
Password:
Salva la Password
Hai dimenticato la tua Password?

 Tutti i Forums
 PhotoActivity
 Forum di PhotoActivity
 panoramiche in interni: come migliorare la qualit
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Autore Topic Precedente Topic Prossimo Topic  

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato - 19/01/2009 :  09:10:21  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Buona giornata a tutti.
Per lavoro eseguo immagini panoramiche in interni,(gallerie, musei) al momento l'unico software che uso è photoshop CS3, leggendo il forum sono venuto a conoscenza di programmi più specifici.
vi descrivo le modalità.
Per ambienti piccoli porto i miei punti luce, in genere sei monotorce flash di disceta potenza, agisco in modo che l'esposizione sia sempre uguale, con una tolleranza di 1/10 di diaframma.
Utilizzo una testa panoramica Manfrotto 303 plus, non è sferica, in quanto per il mio utilizzo non mi serve. Fotocamera Nikon D300 in verticale, quasi sempre, ovviamente in raw. effettuo pochi scatti, da 3 a 18, a seconda dell'angolo di campo che voglio e dell'ottica che uso. Unisco le immagini con photomerge e in caso di illuminazione data da me non ho problemi.
Il problema nasce quando non posso illuminare con le mie luci, poiché gli ambienti sono enormi e sono costretto ad operare con l'hdr di PS CS3, non riesco ad ottenere risultati accettabili. Ho studiato il tutorial di Nikon, ma o sono io un po' limitato, oppure non è spiegato bene.
Premetto che le due o le tre esposizioni che do coprono l'intera gamma delle luci, dalle basse alle alte, a il risultato che ho è scadente.
Esiste un programma per HDR serio o migliore di CS3, esiste un tutorial passo passo accessibile a chi non lo ha mai fatto seriamente?

A dire la verità ho delle riserve anche su photomerge, che mi da risultati diversi per gli stessi file che gli faccio lavorare in diverse unità di tempo, cioè a seconda di come gli gira.

Ma adesso m'interessa di più capire e praticare dignitosamente l'hdr. Visto che il tipo di panoramiche che pratico è infinitamente più semplice di quelle splendide che ho visto qui.
Grazie per l'attenzione.

archeofoto
Advanced Member

Italy
465 Posts

Postato -  19/01/2009 :  09:35:42  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di archeofoto  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Per l'HDR prova Photomatix.
Costa relativamente poco ed è molto ben gestibile.

Alfredo

www.imagoromae.com
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  19/01/2009 :  09:56:16  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
grazie, sono andato sul sito ed ho consultato prezzi ed esempi.
per quanto riguarda gli esempi, l'uso che ne fanno mi sembra esagerato, sono immagini completamente irreali, non vorrei spingermi fino a quel punto. suppongo si possa arrivare con dei neri un po' più profondi, era tutto appiattito.
il prezzo, come al solito è più che onesto.

sai se ci sono delle spiegazioni su come usarlo o basta dargli i raw e lui fa da solo?
Go to Top of Page

archeofoto
Advanced Member

Italy
465 Posts

Postato -  19/01/2009 :  11:03:05  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di archeofoto  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Puoi tirarne fuori cose molto "normali" lavorando sui parametri di tone mapping. Al di là della parte "automatica" del lavoro, vi sono procedimenti illustrati ottimamente nei loro tutorial. Anche la guida del sw è buona.
Ciao,

Alfredo

www.imagoromae.com
Go to Top of Page

ziouga
Senior Member

Italy
222 Posts

Postato -  19/01/2009 :  11:24:19  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di ziouga  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Premetto che le due o le tre esposizioni che do coprono l'intera gamma delle luci, dalle basse alle alte, a il risultato che ho è scadente.

Questo significa che scatti in bracketing?
In che senso il risultato è scadente?

Forse il problema nasce proprio dal bracketing: mentre in macchine di fascia inferiore come la D80 e D90 il bracketing arriva a +/-2EV ma si ferma a tre scatti (0, -2, +2), nella classe superiore (D200, D300, D3, D700...) mi pare che si possano effettuare fino a nove scatti ma con intervalli massimi di 1 EV.

Secondo me tre scatti a 0, -1, +1 non sono affatto sufficienti per aprire bene le ombre: personalmente amplierei il bracketing in fase di ripresa (almeno 5 scatti a -2, -1, 0, +1, +2 per esempio).
Per esperienza tendo a non "risparmiare" più sugli scatti: a casa con calma valuto cosa tenere e cosa eventualmente buttare...

Riguardo al discorso software, ti suggerirei enfuse (c'è anche una gui per Lightroom), a mio parere molto più "naturale" di Photomatix.


ciao
Alessandro

Go to Top of Page

andrea_photo
Average Member

Italy
81 Posts

Postato -  19/01/2009 :  12:00:29  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di andrea_photo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
PTgui Pro permette di unire immagini con HDR, senza bisogno di altri sw, io uso PS solo alla fine per ritagliare la panoramica ottenuta

su www.ptgui.com trovi la versione demo x 30 giorni

andrea
------
www.myspace.com/andrea_photo
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  19/01/2009 :  16:36:21  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Hey ma è sparito un mio post!!!!

va bene, se mi ricordo era:
non faccio bracketing automatico, misuro le basse e le alte luci e poi faccio degli scatti 3 o 5 dipende da quanti f stop sono di differenza. ma lo faccio in modo manuale.

il problema è che quando do a PS CS3 i RAW per l'HDR ottengo qualcosa di non lavorabile.
La mia domanda è: c'è qualcosa da fare dopo che hdr di PS CS3 ha lavorato i file in HDR, i vari tutoril si fermano qui, mi pare impossibile che non ci siano altre azioni da fare, visto che i file che mi ridà HDR sono inguardabili, non sono il meglio dei file che gli ho dato, ma sembra che abbia fuso il peggio.
cioè le basse luci e le bruciature sono rimaste.
però fino a quel momento non sono potuto intervenire, dato che l'hdr ps cs3 lo fa in automatico, gli devi fornire solo i files ed io sono sicuro che gli ho dato quelli giusti, cioè una gamma più che sufficente per ottenere un buon risultato.

altre domanda.
PT gui cos'è un programma che fa insieme hdr e unione di diverso fotogrammi?

sto per scaricarmi pt lens, per correggere barilotto e cuscinetto, è della stessa casa?

grazie per la pazienza.
Go to Top of Page

andrea_photo
Average Member

Italy
81 Posts

Postato -  19/01/2009 :  19:14:55  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di andrea_photo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
PTgui è un programma per panoramiche, qui su photoactivity trovi alcuni articoli molto esaurienti in italiano, il che non guasta mai :) la versione pro permette di elaborare scatti uguali con esposizioni differenti, quindi facendo un bracketing manuale va bene (io lo uso così), la versione standard non lo so, ma sul sito sono bene indicate le caratteristiche di ognuna versione
non so se PTlens sia "parente" ma serve per ben altro: correzioni delle lenti (se non ricordo male) quindi distorsioni, aberrazioni varie etc.

andrea
------
www.myspace.com/andrea_photo
Go to Top of Page

Maestrale
Advanced Member

Italy
947 Posts

Postato -  19/01/2009 :  19:30:06  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Maestrale  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Andrea, giacché siamo in argomento HDR su PT Gui, mi puoi dire come ti trovi?

Io ho provato un po' frettolosamente Photoshop (merge to HDR), Photomatix e Bracketeer, ma ancora non ho trovato niente che mi convinca davvero ad abbandonare la fusione manuale delle esposizioni, un lavoro da panico che però mi assicura i risultati che voglio...

Ad ogni modo, dovrò mettermi sotto a studiare più approfonditamente i programmi suddetti, perché i miei tempi di montaggio sono troppo troppo lunghi...

Claudio
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  20/01/2009 :  08:41:12  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
se ho ben capito con PTgui posso eseguire HDR e montaggi con lo stesso programma.
Andrò a leggermi anche quello.
grazie.
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  20/01/2009 :  09:40:35  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
sul sito di PTgui viene più che altro enfatizzata la capacità di montaggio dei vari fotogrammi e la possibilità di renderli animati con quick time, non ho trovato la capacità di conversione dei raw...
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  20/01/2009 :  09:45:12  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
mi correggo elabora gli hdr, ma non è chiara la spiegazione, mi sembra più un programma per il photo stiching evoluto che per l'hdr...
voi che mi dite?
Go to Top of Page

Enrico
Moderatore

Italy
2010 Posts

Postato -  20/01/2009 :  10:34:13  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Enrico  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Avrai notato in questo sito una serie di articoli sul Photostitching.

PTgui è stata la prima GUI per le panotools, dunque nasce assolutamente come software per photostitching.

Nel corso degli anni si è poi evoluto, per incorporare funzionalità molto interessanti come l'HDR.

A partire dalla prossima versione avrà anche un supporto per aprire direttamente i RAW (basato su DCRAW).
Puoi già testarla in versione beta.

Ciao
Enrico
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  20/01/2009 :  15:26:22  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Grazie ultra preciso come al solito

quindi al momento PTgui lavora i tif o i jpeg

PS CS3 mi richiede per l'HDR i RAW, sulla nota c'è scritto che si ottengono risultati migliori, per ottenere qualcosa di dignitoso vendibile quale sarebbe il flusso di lavoro più giusto?
Tieni conto che come ho scritto in precedenza vorrei ottenere delle panoramiche di interni con hdr composte al massimo da 8/12 scatti a seconda se riesco a lavorare in orizzontale o in verticale.

grazie ancora e scusatemi per le domande un po' elementari.
Go to Top of Page

JohnRock
Senior Member

Italy
210 Posts

Postato -  20/01/2009 :  16:43:28  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di JohnRock  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
La mia breve esperienza di hdr con ptgui mi ha portato ad abbandonare l'utilizzo dei parametri di tonemapping di ptgui stesso ed anche quello di fargli creare direttamente il file .hdr per poi passarlo a Photomatix o a Photoshop.

Non ci ho lavorato molto ma oltre al fatto di essere lento, per le regolazioni di tonemapping, ho notato che nelle ombre, il file .hdr che andavo ad aprire su photomatix presentava dei pixel sballati.

Da adesso a Ptgui gli faccio creare solamente i .tiff sticciati alle varie esposizioni e li importo su Photomatix.

Con photomatix serve un po di tempo per trovare i giusti parametri, ma è un software che ti permette risultati sia molto naturali che esageratamente irreali.

Ciao

Giovanni B.
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  20/01/2009 :  17:21:42  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
se non ho capito male prima unisci i files in tif con PTgui e poi con photomatix esegui l'hdr?
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  21/01/2009 :  11:52:43  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
ho appena acquistato Photomatix, 80 euro circa.
sono terorrizzato ad usare la carta di credito, me l'hanno clonata venti giorni fa. 1700 euro scomparsi in 4 minuti su un sito di scommesse, meno male che avevo l'sms alert ed ho bloccato la carta, ma nel tempo tecnico di telefonare e bloccarla l'hanno usata 5 volte.
Go to Top of Page

Enrico
Moderatore

Italy
2010 Posts

Postato -  21/01/2009 :  12:05:44  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Enrico  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Per la carta: fatti una ricaricabile.

Per PTgui: se i risultati di PtguiPro non ti soddisfano, procedi creando N stitch corripondenti alle N esposizioni, poi li lavori in Photomatix.
Non so che limite di dimensioni abbia attualmente Pmatix... si tratta di verificare le specifiche sul loro sito.

Ciao
Enrico
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  21/01/2009 :  12:32:20  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
per lo stitching sicuramente acquisterò anche PT gui, e poi anche pt lens per le correzioni in batch del barilotto, come sai facendo dipinti quando non uso il 50 ad ogni foto corrisponde una correzione ed il fatto di farlo automaticamente e nella maniera esatta è un bel vantaggio.

ad ogni modo voglio esaminare un programma per volta.
Al momento sono orientato verso PS CS3 per la conversione
Photomatiz per l'HDR
PT gui per i montaggi
li prenderò tutti stand alone.


poi vi faccio sapere.
per ora ancora una volta GRAZIE.
E' incredibile come in Italia abbiamo persone preparate ed appassionate per il proprio lavoro e molti hanno difficoltà a campare.
E' una vergogna.
Go to Top of Page

tonesh
Advanced Member

Italy
510 Posts

Postato -  21/01/2009 :  16:05:28  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di tonesh  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Scusate il ritardo, ma vorrei aggiungere qualche cosa a proposito che mi pare sia rimasta un po' confusa:

HDR, o High Dynamic Range image, è una immagine in formato particolare con molta più informazione delle normali immagini (appunto, unisce le informazioni di diverse esposizioni dello stesso soggetto), con estensione .hdr (Radiance RGBE), che non può essere visualizzata "normalmente" ed è inutile per la stampa: va infatti convertita a 16bit o ad 8bit con un procedimento chiamato "tone mapping", che in pratica riduce la quantità di informazione dell' immagine secondo una serie di parametri da impostare.

La "exposure fusion", da cui vengono i software come enfuse, braketeer, tufuse, è un sistema di fusione di diverse esposizioni in un'unica immagine, senza passare per l' hdr.
E' un po' una soluzione alla difficile gestione dell' HDR.

Photomatix è un software specifico per la creazione di immagini hdr, e per il "tone mapping" successivo delle stesse.
E' un software completo ma che , a mio parere, con grande difficoltà da dei risultati "naturali".

Enfuse, tufuse, xFuse, o Braketeer danno con un workflow più semplice, risultati più "naturali".
PTGui, benchè sia un software per stitching, può produrre sia immagini hdr (e poi "tone mapparle"), che fare la "fusione" di varie esposizioni, utilizzando gli algoritmi di enfuse.


Toni.




Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  21/01/2009 :  22:20:17  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Grazie Tony anche a te, questi giorni ho letto un po' di queste cose.
Tu per stampa cosa intendi?
Stampa su carta o stampa tipografica?

Il 99% delle mie immagini vanno in tipografia, o perlomeno dovrebbero andare in tipografia, ne viene pubblicata un minima parte rispetto a quella che consegno al cliente.

Stampe su carta non ne faccio, non ne ho mai fatte, a parte le foto dei dipinti per l'archivio, ma do tutto al laboratorio.
Stamparmele in cas asarebbe una follia per me. Anche se ho visto cose di altissimo livello. Ma non è un lavoro commerciale come il mio.
Io faccio riproduzioni ed ambienti, sono un "fotografetto".

Grazie ancora.
Go to Top of Page

tonesh
Advanced Member

Italy
510 Posts

Postato -  22/01/2009 :  12:04:57  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di tonesh  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da digeiset

Io faccio riproduzioni ed ambienti, sono un "fotografetto".


Caro Bruno, sono un "fotografetto" come te, ambienti e riproduzioni,
e ci tengo a dirti che ogni mestiere o professione ha la sua dignità per come lo si fa, non per quello che si fa....

Comunque per stampa intendo tutto, sia tipografica che altro.
Per esempio, panoramiche in HDR di luoghi vengono usate per fare da sfondo a modelli in 3D di automobili: al momento del rendering delle luci i varii software 3D riescono ad ottenere dall' HDR tutte le informazioni sulla luminanza necessari e che semplici immagini (non HDR) non hanno.
Questo un uso del puro HDR, non "tone-mapped"...

Toni
Go to Top of Page

bert
Senior Member

Italy
254 Posts

Postato -  22/01/2009 :  18:14:29  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho scaricato ed installato Enfusegui. Ho voluto provarlo. Dopo aver trascinato le foto da trattare ed aver dato il comando "Enfuse it", appare un messaggio "Please specify the path to enfuse.exe". Il "path" è correttamente specificato. Evidentemente sbaglio qualcosa. Il programma non ha un "help", ma solo un elenco di versioni. Qualcuno che lo conosce è in grado di darmi un suggerimento? Grazie sin d'ora. Umberto
Go to Top of Page

tonesh
Advanced Member

Italy
510 Posts

Postato -  22/01/2009 :  18:22:08  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di tonesh  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da bert

Ho scaricato ed installato Enfusegui. Ho voluto provarlo. Dopo aver trascinato le foto da trattare ed aver dato il comando "Enfuse it", appare un messaggio "Please specify the path to enfuse.exe".



Qui trovi enfuse.exe. Quello che hai scaricato è la GUI, ovvero l' interfaccia.

Facci sapere se funziona e come...

grazie

Toni
Go to Top of Page

bert
Senior Member

Italy
254 Posts

Postato -  23/01/2009 :  00:15:27  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Ho scricato "enbled-enfuse": l'ho dezippato; cerco di installare un .exe, ma mi si apre un flash brevissimo - pare un testo su fondo scuro - e non si installa niente. Probabilmente "non c'io er fisico" per fare queste cose. Grazie ancora e scusate.
Umberto
Go to Top of Page

digeiset
Senior Member

Italy
244 Posts

Postato -  23/01/2009 :  10:02:16  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Toni ho visitato il tuo sito, abbiamo fotografato spesso gli stessi luoghi in occasioni diverse.
Sono molto contento di aver conosciuto questo sito, pieno di persone competenti ed in gamba.
In genere ho sempre mal sopportato alcuni siti di fotografi che se la tiravano troppo, ultimamente ho preso molte informazioni su siti amatoriali, ma sono troppo fissati con le attrezzature e si concentrano di meno sull'estetica dei lavori.
Anche io sono di Roma, ci sentiremo se ti fa piacere.
Ciao.
Dimenticavo a giorni inizio a lavorare coi programmi che mi avete cosigliato. PTgui e photomatix. poi vi faccio sapere.
Grazie a tutti.
Go to Top of Page

tonesh
Advanced Member

Italy
510 Posts

Postato -  23/01/2009 :  10:56:05  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di tonesh  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da bert
Probabilmente "non c'io er fisico" per fare queste cose. Grazie ancora e scusate.


Purtroppo se tu nun c'ai 'r fisico, in nun c'iò 'r PC, sto sul mac e poco ti posso aiutare, ma sulla lista tanti sono esperti di Windows, fatevi avanti...

Toni
Go to Top of Page

Enrico
Moderatore

Italy
2010 Posts

Postato -  23/01/2009 :  12:11:27  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di Enrico  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
Postato da bert

Ho scaricato ed installato Enfusegui. Ho voluto provarlo. Dopo aver trascinato le foto da trattare ed aver dato il comando "Enfuse it", appare un messaggio "Please specify the path to enfuse.exe". Il "path" è correttamente specificato. Evidentemente sbaglio qualcosa. Il programma non ha un "help", ma solo un elenco di versioni. Qualcuno che lo conosce è in grado di darmi un suggerimento? Grazie sin d'ora. Umberto



Non so che dirti,
quelle poche volte che mi serve Enfuse, utilizzo direttamente l'algoritmo di PTguiPro.

Prova il caro vecchi sistema disintalla tutto, poi reinstalla prima enfuse e poi la Gui.
Ovviamente scarica le versioni aggiornate.

Ma forse l'hai già fatto!

Ciao
Enrico
Go to Top of Page

bert
Senior Member

Italy
254 Posts

Postato -  23/01/2009 :  14:40:51  Mostra il Profilo  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Fisico o non fisico, sono riuscito a far partire il programma. L'errora stava nell'indicazione di percorso: davo quello di di EnfuseGUI e non di Enfuse. Ho fatto qualche prova e mi pare che i risultati siano buoni, con una bella dinamica e senza aloni. Nessun bisogno di tone mapping. (Se uno vuole gli effettacci speciali è meglio che usi Photomatix). Manca purtroppo la funzione di allineamento, automatica o manuale, molto utile quando non è possibile scattare su cavalletto. Sono attivabili molte opzioni, per me misteriose: Verbose, blend across, use Ciecam02, associated alpha hack, eccetera; ci sono anche dei campi da riempire, di significato altrettanto oscuro. Credo che valga la pena di continuare l'esplorazione. Il software è gratuito. Umberto
Go to Top of Page

ziouga
Senior Member

Italy
222 Posts

Postato -  23/01/2009 :  15:59:39  Mostra il Profilo  Visita l'Homepage di ziouga  Rispondi comprendendo il testo originale fra righe
Citazione:
mi pare che i risultati siano buoni, con una bella dinamica e senza aloni. Nessun bisogno di tone mapping.

QUELLO è tonemapping, inteso come tentativo di restituzione della latitudine di posa dell'occhio umano, molto più estesa di qualunque sensore o pellicola.
Gli "effettacci" sono più che altro una moda, ma di per sè non hanno nulla a che vedere con il tonemapping...


Lavorando su Mac non ho idea se EnfuseGUI abbia un preview o se costringa a lavorare alla cieca.
Hai provato Tufuse? Mi pare ottimo, e sembra avere anche un preview decente.

Io di solito (su Mac, appunto) uso la demo di Bracketeer per un preview rapido, e poi il render lo eseguo con XFuse (GUI senza preview).

Alessandro

Go to Top of Page
  Topic Precedente Topic Prossimo Topic  
 Nuovo Topic  Rispondi al Topic
 Visualizza per la stampa
Vai a:
PhotoActivity Forum © 2005-2020 PhotoActivity Torna all'inizio della pagina